31° BI-MU

La più importante mostra italiana dedicata a macchine utensili, robot, automazione, digital manufacturing, tecnologie ausiliarie e abilitanti, si inaugura 

MARTEDÌ 9 OTTOBRE ore 10.30 arena BI-MUpiù, padiglione 13 A66/B79 (fieramilano Rho) 

Apertura lavori: Massimo Carboniero, presidente UCIMU, Fabrizio Curci, amministratore delegato Fiera Milano, Roland Feichtl, presidente CECIMO, Attilio Fontana, presidente Regione Lombardia (invitato).

Tavola rotonda: Nuove tecnologie, nuove professionalità per nuove organizzazioni e nuovo lavoro. 

Intervengono: Massimo Carboniero, presidente UCIMU, Marco Bentivogli, segretario generale FIM CISL, Alberto Dal Poz, presidente FEDERMECCANICA.

Vai al sito bimu.it per essere informato su  novità, iniziative, eventi …

Festival Internazionale della Robotica 2018 (Pisa, 27 settembre - 3 ottobre)

L’ Italia è stata sempre all’avanguardia mondiale della Robotica industriale sino alla nascita della disciplina. Tutte le più importanti aziende mondiali hanno stabilito pertanto, da decenni, le proprie sedi sul territorio italiano ed hanno accompagnato il Paese a sviluppare questa straordinaria vocazione nazionale.

Il  Festival Internazionale della Robotica 2018, alla sua seconda edizione, celebrerà questa storia di eccellenza il  2 ottobre con una giornata dedicata alla Robotica industriale.

L'introduzione della giornata "L'eccellenza della robotica industriale italiana. prospettive e opportunità" sarà curata da SIRI, Associazione Italiana di Robotica e Automazione, che inquadrerà lo stato dell’arte nell’ambito nazionale ed internazionale. A seguire gli interventi delle singole società costruttrici di robot e presenti nel paese che presenteranno prima un proprio  breve profilo e a seguire un tema tecnologico di particolare importanza.

Al termine di ogni intervento è previsto uno spazio di discussione. 

Il livello dei partecipanti e dei casi applicativi è di valore assoluto anche in termini internazionali.

La giornata del 2 ottobre, presso la Camera di Commercio (piazza Vittorio Emanuele II, 5 - Pisa) rappresenta pertanto una occasione unica  per comprendere lo stato della Robotica Industriale e immaginare ulteriori sviluppi di carattere tecnico, economico ed accademico. 

Scopri di più....

Corso Nazionale Automazione Industriale e Robotica 2018

In scena dal 19 al 22 novembre 2018 il “corso nazionale di automazione industriale e robotica: la tecnologia al supporto del lavoro umano” un’automazione che favorisce l’attività umana rendendo il lavoro meno pesante, meno faticoso e più appagante. Queste caratteristiche fanno leva sui temi più attuali dell’automazione, alla luce del piano Industria 4.0.

Da tempo si discute di Fabbrica Intelligente, robot autonomi e tecnologie avanzate. I recenti progressi tecnologici rendono ormai possibili scenari finora confinati nell'ambito dei sogni o della fantasia.
I robot e i sistemi robotizzati in genere, grazie ai nuovi criteri di progettazione, al software e alla sensoristica avanzati che incorporano, sono ormai capaci di gestire compiti sempre più complessi e anche di interagire direttamente e in sicurezza con operatori umani.

Mentre una volta tutti i robot erano chiusi in gabbia di sicurezza per evitare il contatto robot-operatore ora è anche possibile realizzare ambienti di lavoro che includono operatori umani e robot che collaborano direttamente come colleghi affiatati anche entrando in contatto fisico diretto tra loro. I robot hanno sensori di visione e contatto e sono collegati in rete o con "il cloud" per gestire importanti scambi di dati. Sono in perfetta simbiosi con le tematiche Industria 4.0.

L'edizione di quest'anno si concentrerà pertanto sugli aspetti relativi alla robotica interagente con l'uomo, i robot collaborativi, la visione e la sicurezza. Tutti aspetti intrinsecamente legati quando il robot interagisce con l'ambiente esterno e con l'uomo.

Non mancheranno accenni ai problemi sociali legati alla robotica. La teoria è affiancata a esperienze pratiche e visite guidate a laboratori qualificati.

Il corso è particolarmente adatto a tecnici e operatori del settore (diplomati o laureati), studenti universitari, ricercatori, docenti delle scuole superiori.

Il corso è un momento di scambio e di crescita comune per persone che provengono da settori diversi, è tenuto da docenti universitari, da ricercatori nonché da esperti provenienti da differenti settori industriali e consente quindi di dare una visione completa e approfondita del settore.

Verrà rilasciato attestato di partecipazione. La partecipazione al corso, previa autocertificazione dei partecipanti, potrà portare a riconoscimento di crediti formativi dell'ordine degli ingegneri.