Conoscere SIRI

La nostra organizzazione

Oggi l'automazione robotizzata ha un ruolo determinalte, insostituibile in molti processi industriali.
Nuove frontiere applicative si stanno aprendo in settori ancora inesplorati quali, ad esempio, attività spaziali, sottomarine, protezione civile, agricoltura, medicina.
SIRI, associazione culturale fondata nel 1975 senza fini di lucro, ha lo scopo di costituire un riferimento per quanti sentono l'esigenza di approfondire i temi relativi alla robotica ed alle sue applicazioni.
SIRI annovera fra i suoi associati enti di ricerca, università, costruttori, integratori, importatori che operano nei settori della robotica e dell'automazione. Questo consente di promuovere il collegamento e lo scambio di idee e informazioni tra ricerca, industria e utenti.
SIRI opera in stretta collaborazione con PubliTec e con l'UCIMU - SISTEMI PER PRODURRE (Unione Costruttori Italiani Macchine Utensili). I collegamenti con PubliTec consentono a SIRI, attraverso la rivista Deformazione, di dare ampia diffusione alle proprie iniziative e alle informazioni provenienti dagli associati. L'UCIMU - SISTEMI PER PRODURRE costituisce il filo diretto con il mondo industriale e fornisce gli strumenti di indagine del mercato. La struttura organizzativa SIRI consente agli associati un'ampia base partecipativa attraverso il Consiglio Direttivo, eletto ogni due anni dall'Assemblea dei Soci, e i gruppi omogenei di interesse (Costruttori, Integratori, Ricercatori, Utilizzatori, Componentisti e Società di Ingegneria).
SIRI è membro dell'IFR (International Federation of Robotics), organismo che collega le Associazioni di Robotica dei Paesi più industrializzati. 

Our organization

SIRI, the Italian Robotics and Automation Association, was founded in 1975 as a non-profit cultural association with the aim of standing forward as a round-table for people and organisations interested in the investigation and developement of topics related to robotics and its applications. 

Members of SIRI include research bodies, universities, manufacturers, integrators and importers operating in the robotics area. This enables the association to promote relations and exchanges of information and ideas among research, industry and users. 
SIRI works in close cooperation with the PubliTec publishing house and with UCIMU - SISTEMI PER PRODURRE (Machinery Italian Builders Union), the organisation of Italian machine tools manufacturers. The links between SIRI and PubliTec are enabled through the journal Deformazione, that gives far-reaching publicity to all initiatives and to information coming in from affiliated members. UCIMU is the direct line with the world of industry and provides the tools for market surveys. 
The organisational structure of SIRI gives to distinguished members a broad base for participation through the Board of Directors, elected every two years by the Members' General Meeting and through the subdivision into several groups sharing identical interests (manufacturers, integrators, researchers, users, component providers and engineering companies). 
SIRI is a member of IFR (the International  Federation of Robotics), the umbrella organisation for robotics associations in the most industrialised countries.